big_headalternativo2
.

Il Lago di Como

Il Lago di Como è senza dubbio uno dei paesaggi italiani più suggestivi ed è una delle mete più ambite per i turisti provenienti da ogni parte del mondo. Nonostante l'avanzare dei tempi, resta nell'aria una suggestione strana, fatta di visuali mozzafiato del lago, brezza invitante, fruscio di acque, ricordi lettarari, scorci dei borghi antichi. Di per sè il Lario non è un grande lago, ma presenta grandi contrasti, con le sue montagne incombenti a nord e le dolci colline a sud, un clima che passa dai rigori alpini ai miti tepori delle rive meridionali. È un susseguirsi di luoghi magnifici lo specchio d'acqua dalla caratteristica forma ad Y rovesciata.
Como, con i suoi pregievoli monumenti, il grazioso centro storico e i suggestivi scorci, è sicuramente una meta da visitare. Il Duomo è considerato uno dei monumenti più belli dell'Italia del nord, il Broletto, l'antico palazzo comunale, è stato costruito accanto alla Cattedrale nel 1215, ed il Tempio Voltiano celebra la figura e l'opera del fisico comasco Alessandro Volta.
Lecco è legata indissolubilmente ad Alessandro Manzoni; disseminati per la città, ritroviamo i luoghi in cui ambientò le vicende de "I Promessi Sposi": Pescarenico, celebre per il brano "Addio monti", Olate, con la casa di Lucia e la Parrocchiale di Don Abbondio, ed Acquate dove abitava Renzo. Ma Lecco non è solo questo, al visitatore non può sfuggire la bellezza naturale del luogo: il Monte San Martino, il Due Mani, il caratteristico Resegone ed il monte Magnodeno racchiudono in una cornice naturale la città donandole un fascino irresistibile e la vicinanza a queste cime ne fanno il luogo di partenza ideale per escursioni a piedi o in mountain bike.
Ma è percorrendo le sponde del lago che ci si imbatte negli scorci più interessanti, nelle ville dai giardini fioriti, nei borghi di pescatori perfettamente conservati e nei luoghi di villeggiatura attrezzati per ogni attività. Bellagio, Varenna e gli altri paesi del lago offrono l'accoglienza tipica del posto, la cucina del lago e un coinvolgente senso di continuità con le tradizioni del passato.
Il Lago di Como ha una sua qualità intrinseca, che qualche poeta ha definito "magia", far sognare l'uomo, fargli vivere il passato come se fosse presente, sensazione che si prova passeggiando tra le viuzze dei borghi. Sopprattutto si susseguono le ville, in genere non troppo imponenti, perchè i progettisti hanno dato la priorità alla natura, quindi ai giardini, piante rare, aiuole preziose, statue e fontane, fino a lambire il lago e seguirne le sinuosità.
La più illustre villa è senz'altro Villa Carlotta con i suoi interni preziosi, per la presenza di opere di artisti importanti è considerata un piccolo museo. Ma è nella ricchezza dei giardini che si manifesta l'arte e la fantasia degli architetti del tempo con oltre 500 specie rare e una ammiratissima collezione di azalee, il tutto tra viali scalette, pergolati di agrumi, sentieri che si affacciano sul lago.
sidebar_illagodicomo
Via Puecher, n. 1 - Località Castello - 23870 Cernusco Lombardone (LECCO)
Tel.: 335.5432977
info@castellocernuscolombardone.com
Referente: Marina Giovanna Gerosa

Create a website
Matrimoni e ricevimenti di eccellenza in ville, castelli, dimore storiche