big_headalternativo2

Bergamo

sidebar_bergamo
Caratterizzata dalla divisione della struttura urbana su due livelli, la città bassa, moderna e dinamica, e la famosa "Città Alta", vero e proprio gioiello storico e artistico, Bergamo costituisce un riferimento turistico di assoluta importanza. Non a caso è entrata a far parte stabilmente delle mete consigliate da tutti i principali operatori turistici internazionali, che la propongono come affascinante scoperta; una realtà unica in Lombardia e fra le più interessanti in Italia, soprattutto per la capacità di unire ingegno dell'uomo e bellezza della natura.

Le torri e i campanili della Città Alta danno il benvenuto al turista che si avvicina a Bergamo. Superando il nuovo edificato ed oltrepassando le antiche mura dalla Porta di Sant'Agostino, ci si immerge nell'atmosfera della Bergamo di alcuni secoli fa, accolti dalla monumentale fontana in marmo e arenaria grigia con al centro il getto d'acqua fresca di una sogente che rappresentava la ricchezza e l'abbondanza della città. Un'altra fontana richiama l'attenzione del visitatore. E' quella di Piazza Vecchia, autentico perno visivo che esalta le proporzioni della piazza, considerata una delle più belle nei territori sui quali Venezia estese il proprio dominio; risulta perfetto l'equilibrio tra il vuoto della piazza, unificato dalla pavimentazione a grandi quadrati, e l'allineamento degli edifici, tra i quali il magnifico Palazzo della Ragione, sormontati dalla mole della torre civica del XII secolo detta "Campanone". E' possibile raggiungere con un ascensore la sommità della torre, godendo della vista a 360 gradi sui tetti della città, sulla pianura, sulle colline verdi che preannunciano le Alpi Orobiche. Superata la loggia del palazzo comunale, ci si immerge nella Piazza del Duomo sulla quale si affacciano la Cattedrale, il Battistero, la Cappella dove è sepolto il celebre condottiero Bartolomeo Colleoni, la Basilica romanica di Santa Maria Maggiore, il cui fastoso interno barocco raccoglie un gran numero di opere d'arte. Si va dagli affreschi trecenteschi alle straordinarie tarsie del coro eseguite su disegni di Lorenzo Lotto, agli arazzi fiamminghi e fiorentini, alla tomba di Gaetano Donizzetti. Meritori di una visita sono la Rocca, il Museo della Città, nell'ex monastero di San Francesco, e il Museo Archeologico e di Scienze Naturali nel complesso della Cittadella viscontea.

Se per Città Alta il punto focale è Piazza Vecchia, per Bergamo Bassa è senza dubbio Porta Nuova. Si tratta di un ampio passaggio aperto nell'Ottocento nelle mura medievali, affiancato da due edifici d'impianto neoclassico, i Propilei. Su questo vasto spazio sorse il nuovo centro di Bergamo. Il Palazzo della Provincia e della Prefettura (dove sono esposte numerose opere dello scultore bergamasco Giacomo Manzù), la Chiesa di Santo Spirito, la Chiesa di San Bartolomeo (con la celebre pala d'altare del Lotto) ed il Teatro Donizetti costituiscono le attrattive principali della parte bassa della città.
Via Puecher, n. 1 - Località Castello - 23870 Cernusco Lombardone (LECCO)
Tel.: 335.5432977
info@castellocernuscolombardone.com
Referente: Marina Giovanna Gerosa

Create a website
Matrimoni e ricevimenti di eccellenza in ville, castelli, dimore storiche